Il primo campo estivo

VdB

Caro piccolo Gabriele,
questa settimana, per mamma e papà, non è facile.
Ti abbiamo “mandato” al campo scout. Anzi, per dirla in termini corretti, ti abbiamo mandato alle Vdb (vacanze di branco). Conoscendoti, certamente, in qualche momento della tua giornata, sarai stato triste. Sappi che noi lo siamo stati insieme a te.

Questo nostro e tuo sacrificio è necessario, utile e importante. Sono quei momenti in cui papà e mamma preferiscono soffrire un po’ per il tuo bene.

Attraverso lo scoutismo capirai tante cose. Capirai che gli uomini sono tutti uguali. Anzi di più: capirai che si può e si deve essere amici di tutti, indipendentemente dal colore della pelle, dalla religione, dall’orientamento sessuale.

Sperimenterai cos’è l’onore. Stare una settimana in “solitudine” ti aiuterà a dare il giusto peso alle cose e alle persone. Avrai occasione di guardarti dentro e capirai che l’onore, grazie alla PAROLA D’ONORE, ti renderà un uomo libero e felice.

Imparerai a superare i tuoi limiti, a non lasciare nessuno dietro di te. Stringerai le mani all’amico e anche al nemico, nel momento del bisogno.

Respirerai la fede, quella fede che ti porterà a guardare il creato, le stelle, gli uomini con occhi pieni d’amore. Quella fede che tu stesso, più di qualche volta, hai già saggiato. Che ti ha un po’ scombussolato ma che, credi a noi, sarà una casa sull’albero. Una tenda che ripara.

Vedrai con i tuoi occhi che ciò che si condivide, poi, si moltiplica.

Anche se sei piccolo farai esperienza di servizio. Vedrai che apparecchiare la tavola e lavare i piatti, pulire i bagni e preparare una scenetta per intrattenere gli altri, se fatto con lo spirito giusto, diventerà uno stile di vita. E  questo ti tornerà utile sempre.

Giocherai tanto in questi giorni e vivrai la dimensione del branco. Del tuo branco. E avrai bene a mente che un bravo lupo, è tale, perché osserva la Legge.

Per imparare tutte queste cose ci vuole tempo, fatica, dolore e tanta voglia di essere un uomo migliore per vivere una vita piena. Una vita che attraverso questi valori ti farà soffrire di più, ma nel silenzio della nostra e della tua vita scout, grazie a tutto questo, cercheremo di lasciare il mondo migliore di come lo abbiamo trovato. E questo è decisamente una grazia!

Ti vogliamo bene assai,

Mamma (scout) e papà (scout)

——

Lettera pubblicata sul Blog Io Genitore.
La condividiamo qui perchè ci è stata segnalata come una lettera “vissuta” dalle mamme, dai papà e dai vecchi lupi  che quest’anno hanno fatto la prima esperienza di Vacanze di Branco.
La condividiamo qui perchè vera.
La condividiamo perchè esprime con semplicità il vissuto di tutti noi.
Grazie di cuore a chi l’ha scritta. E pubblicata.